VIA FERRATA “DEI CINQUANTA”

Torna alle gite

Descrizione

Tra la conca di Sappada a nord e la Val Pesarina a sud si sviluppa longitudinalmente per circa 20 km una lunga ed arcuata catena rocciosa, con cime e pareti tipicamente dolomitiche, che comprende il massiccio delle Terze, il gruppo del Clap (parola carnica che sta per “sasso” o “pietra”) e quello Siera-Creta Forata: un susseguirsi di pareti, guglie, torri ed aree forcelle che prende il nome di Dolomiti Pesarine o di Sappada. Il gruppo fa geograficamente parte delle Alpi Carniche meridionali dividendo l’alto bacino del Piave (provincia di Belluno) da quello del Tagliamento (provincia di Udine). La via ferrata dei Cinquanta del Clap, realizzata nel 1992 da un sodalizio di cinquanta appassionati, intenzionati a far conoscere quest’area montuosa, è itinerario grandioso e panoramico che ne cavalca interamente le aeree creste sommitali. L’itinerario non ha nulla da invidiare ai più famosi e frequentati itinerari attrezzati delle Dolomiti. Anzi, può vantare un ambiente solitario e di grandi silenzi, ormai quasi sconosciuto nelle zone dolomitiche più frequentate

Dettagli gita

2 giorni
19/09/2009 -> 20/09/2009
Canyoning
da località Pian di Casa, in Val Pesarina (45 km da Pieve di Cadore)
Angelo Mazzi e Flavio Begali.
PD (Alpinistica impegnativa)
1° giorno: ore 1,30; m 550. 2° giorno: ore 10; m 800