TRAVERSATA DEL MONTE PASQUALE (m 3553)

Torna alle gite

Descrizione

 Appena ad ovest del Cevedale, protesa verso l’alta valle del Torrente Cedèc e il vastissimo anfiteatro della Vedretta dei Forni, si stacca, su alte basi rocciose, la tondeggiante cupola del Monte Pasquale. Gran bel punto panoramico e classica meta scialpinistica, raggiunta negli ultimi anni da sempre più numerose comitive di escursionisti con racchette da neve. Se ne propone la traversata da nord a sud, risalendo la crepacciata e ripida Vedretta di Cedèc o del Pasquale e scendendo per la meno inclinata Vedretta di Rosole.

Non eccessivamente impegnativa, è tuttavia una traversata da non sottovalutare. La quota elevata, l’ambiente severo e solitario, la presenza di numerose zone crepacciate e tratti decisamente ripidi richiedono esperienza di ghiacciaio ed attrezzatura completa.

Dettagli gita

2 giorni
13/04/2013 -> 14/04/2013
Canyoning
dal parcheggio presso l’Albergo Ghiacciaio dei Forni.
Francesco De Boni e Alberto Perolo.
PD (Alpinistica impegnativa)
1° giorno: ore 2,30; dislivello m 500. 2° giorno: ore 7; dislivello m 850.