TRAVERSATA DEL CORNONE DI BLUMONE (m 2842)

Torna alle gite

Descrizione

 Imponente scoglio di roccia nera al limite meridionale del massiccio dell’Adamello, il Cornone di Blumone domina il bacino del Lago della Vacca e le conche pascolive del Gaver e del Termine, in alta Val del Càffaro. Geologicamente rappresenta il confine tra la fascia dei graniti dell’Adamello e la dolomia principale che costituisce le Prealpi Bresciane. L’altezza, la sagoma “a dromedario” e la posizione isolata ne fanno una cima facilmente individuabile anche da molto lontano. Ne fanno anche uno spettacolare belvedere sui ghiacciai dell’Adamello, le Dolomiti di Brenta, l’azzurro del Garda e le Prealpi Bresciane. Come meta scialpinistica è sicuramente meno frequentato del vicino e più facile Monte Bruffione. Offre tuttavia la possibilità di un’ escursione circolare di grande soddisfazione, che permette di combinare la salita alla vetta con una traversata di notevole interesse. 

Dettagli gita

16/03/2014
Scialpinistica
Riccardo Scalabrin e Silvano Stellini
BS (BS)