TRAVERSATA DEL CATINACCIO E CIMA DI LAUSA (m 2876)

Torna alle gite

Descrizione

Il massiccio del Catinaccio, uno dei simboli delle Dolomiti, non ha certo bisogno di presentazioni. L’itinerario di quest’affascinante traversata inizia rilasendo il frequentato Vallone del Vajolet fino ai piedi delle celebri torri e prosegue a guadagnare il Passo Principe e il Passo Antermoia aggirando l’imponente mole rocciosa del Catinaccio d’Antermoia. Si guadagna infine la vicina Cima di Lausa, dominante la sottostante conca rocciosa col Rifugio Antermoia e l’omonimo laghetto ed aperta ai panorami sulla Val di Fassa. La discesa, lunga e varia, si snoda per la silenziosa Valle d’Antermoia, scavalca il Passo Duròn e continua per l’omonima valle fino a Campitello di Fassa

Dettagli gita

08/03/2008
Scialpinistica
dal Rif. Ciampedié (m 1997), raggiunto con gli impianti da Vigo di Fassa
Riccardo Scalabrin
BS (BS)
m 950 in salita e 1450 in discesa