TENERIFE: OCEANO, FORESTE E VULCANI

Torna alle gite

Descrizione

 In pieno Oceano Atlantico, circa 5 gradi a nord del tropico e a 300 km dalla costa africana, Tenerife è la maggiore delle sette isole che formano l’arcipelago delle Canarie. Di forma triangolare, lunga un centinaio di km, con una superficie pari a circa 2/3 della provincia di Verona ed abitata da circa un milione di persone, si caratterizza per l’imponente presenza del Volcan de Teide, il terzo più grande vulcano della terra che, dall’alto dei suoi 3718 metri d’altezza, caratterizza e domina l’intero paesaggio dell’isola.

La sorprendente presenza e varietà dei microclimi presenti a Tenerife è il risultato della possente orografia vulcanica emergente dall’oceano, con conseguente elevata escursione altimetrica, e l’azione dei venti alisei che origina precipitazioni più o meno intense a seconda della diversa orientazione delle coste e del rilievo.

Le escursioni durante il soggiorno nell’isola propongono la visita degli ambienti naturali più interessanti di Tenerife, in particolare dei parchi naturali della Penisola di Anaga (nordest), di Teno (nordovest) e del Teide (al centro dell’isola).

Le escursioni (tutte in giornata da Santa Cruz e Puerto da Cruz, località scelte per il soggiorno, e quindi con zaino leggero) sono facili ma abbastanza impegnative per i significativi dislivelli da affrontare, sia in salita che in discesa, e comportano inevitabili spostamenti quotidiani in bus di linea per raggiungere le singole mete. 

 
1° giorno:  viaggio Verona – Tenerife.
2° giorno:   escursione a Punta del Hidalgo. Ore 4; disl.  m 150 in salita e 1000 in discesa.
3° giorno: escursione da Chamorga ad Almàciga per la Montaña Tafada e il faro di Ànaga. Ore 5; disl. m 400 in salita e 950 in discesa.
4° giorno: escursione da Taborno a Taganana. Ore 6; disl. disl. m 450 in salita e 700 in discesa.
5° giorno: escursione nella Valle de Orotava. Ore 4,30; m 450 in salita e in discesa.
6° giorno: escursione al Macizo de Teno, da La Tabaiba (m 1000) a Buenavista (m 119). Ore 5; disl. m 200 in salita e 1000 in discesa.
7° giorno: salita al Volcan de Teide (m 3718) dalla stazione d’arrivo della funivia e discesa a Cañada Blanca (m 2150). Ore 6; disl. m 200 in salita e 1500 in discesa.
8° giorno:  giornata libera.
9° giorno:  escursione alle Gole di Masca. Ore 4; disl. m 600 (in salita).
10° giorno:  traversata da Cañada Blanca (m 2150) a Vilaflor (m 1466). Ore 6; disl. m 350 in salita e 1000 in discesa.
11° giorno: escursione da Erjos (m 1000) a Los Tilos (m 109). Ore 3; disl. m 900 (in discesa).
12° giorno: viaggio Tenerife – Verona.

Dettagli gita

12 giorni
10/05/2012 -> 21/05/2012
Escursionistica
Armando Capuzzo e Roberto Baschera
E (Escursionistica)