SULLE COLLINE MORENICHE

Torna alle gite

Descrizione

Il filo conduttore di questa facile escursione autunnale potrebbe essere la sanguinosa battaglia di Solferino del 24 giugno 1859, combattuta tra l’esercito austriaco e le truppe franco-piemontesi, ma la semplice bellezza dei luoghi è di per sé motivo sufficiente alla camminata. Anche a chi lo attraversi velocemente in auto infatti non sfugge la particolare dolcezza del territorio a sud del Lago di Garda, tutto un susseguirsi di morbide colline e brevi conche, di ordinata campagna e di boschetti di carpini e roverelle, di poggi coronati di cipressi e terrazzamenti di viti e di ulivi. Ma è solo percorrendolo a piedi, tranquillamente, magari negli splendidi colori dell’autunno, che si riesce a coglierne tutta la segreta suggestione. Affacciandosi alla sommità di un colle se ne riconosce la disposizione ad anfiteatro, in ampi semicerchi concentrici che sembrano abbracciare lo specchio del lago. Attraversando un’antica corte fortificata o un grappolo di case raccolte al piede d’una vecchia torre sembra di sentire, nel tranquillo silenzio della campagna circostante, quasi un’eco della storia.

Dettagli gita

05/11/2014
Seniores
ARMANDO CAPUZZO E GIUSEPPE GOLIA
T/E (T/E)
ore 3 - m 350