SULL’ALTOPIANO DEL SALTO/SALTEN

Torna alle gite

Descrizione

Chiuso tra le valli del Tàlvera e dell’Adige, l’Altopiano del Salto è la punta meridionale dell’ampio tavolato delle Sarntaler Alpen (Monti Sarentini), incombente sull’immediata periferia di Bolzano. La vicinanza alla città, la facilità e rapidità degli accessi, la fitta rete di stradelle forestali, i modesti dislivelli, le morbide ondulazioni di pascolo, i boschi e la ricchezza d’acque, le malghe e i numerosi alberghetti, la bellezza e la vastità del giro di orizzonte ne fanno un autentico paradiso per escursioni e passeggiate fuoriporta, conosciuto e frequentato in ogni stagione dell’anno. Il toponimo “Salto” (Salten anche in tedesco) altro non è che un adattamento del latino saltus, termine che indicava un monte boscoso. E coperto di bei boschi il Salto lo è di certo, in particolare di splendidi, luminosi lariceti, che attraverseremo nella loro stagione migliore, quando, ai primi freddi, si colorano d’oro.