Sul sentiero Verdeazzurro

Torna alle gite

Descrizione

In Liguria la Primavera arriva sempre un po’ in anticipo. Ed è una meraviglia andarle incontro lungo il Sentiero Verdeazzurro, tra i paesi della costa e le contrade dell’entroterra. Perché, già ad inizio stagione, sorprendono l’escursionista l’infinita gradazione dei verdi e degli azzurri, gli aromi intensi, la luce piena, mediterranea, che l’accompagnano nel tratto di Riviera di Levante che va da Nervi a Sestri, attraverso alcuni dei suoi luoghi più celebri, Camogli, S. Margherita, Rapallo, Sestri e il parco del promontorio di Portofino.

Iscrizioni entro il 15 gennaio.

Dettagli gita

5 giorni
21/03/2018 -> 25/03/2018
Escursionistica
da Nervi a Portofino e Sestri Levante Appennino Ligure
Alessandro Brutti
Gianni Bruno.
mercoledì da Nervi a Camogli, 16 km, disl. 650 m
giovedì da Camogli a San Fruttuoso e Portofino, 12,5 km, disl. 900 m
venerdì da Camogli a S. Margherita e Rapallo per il “Sentiero dei tubi”, il vecchio acquedotto di Camogli, 12,5 km, disl. 650 m
sabato da Rapallo a Chiavari, 10 km, disl. 600 m (in discesa)
domenica da Chiavari a Sestri Levante e rientro a Verona, 11 km, disl. 200 m
mercoledì da Nervi a Camogli, 6 ore
giovedì da Camogli a San Fruttuoso e Portofino, 5,30 ore
venerdì da Camogli a S. Margherita e Rapallo per il “Sentiero dei tubi”, il vecchio acquedotto di Camogli, 5 ore
sabato da Rapallo a Chiavari, 4 ore
domenica da Chiavari a Sestri Levante e rientro a Verona, 4 ore
Mezzi propri