SENTIERO DEL VENTRAR

Torna alle gite

Descrizione

Caratteristico e per certi versi unico, il “Sentiero delle Cime del Ventrar” percorre tutto l’aspro versante in ombra della Colma di Malcesine, ultima pianeggiante propaggine del Monte Baldo settentrionale. Senza grandi dislivelli e senza difficoltà, taglia, lungo una larga cengia naturale, ertissime pale rocciose e giallastri dirupi, che sprofondano per centinaia di metri nei boschi della Val dell’Acqua. Benché in alcuni brevi tratti risulti un po’ esposto, non richiede particolari attrezzature. Sembrano francamente superflui e brutti i cavi metallici e i fittoni d’acciaio posti qualche anno fa e quasi da subito lasciati in deplorevole stato di manutenzione. L’ambiente è solitario e selvaggio, in suggestivo contrasto con la serena visione dell’alto Garda, che accompagna durante tutta l’escursione. Tra le rocce occhieggiano le primule e gli anemoni, belle fioriture di peonie, a giugno, sui grandi pascoli che scendono a San Michele.

Dettagli gita

10/06/2011
Seniores
da Tredés Pin/Tratto Spino, raggiunto con la funivia da Malcesine
Vanio Piva, Sergio Capitanio e Paolo Brutti
E (Escursionistica)
ore 4; m 1250 (in discesa)