SASSO NERO/SCHWARZENSTEIN (m 3369)

Torna alle gite

Descrizione

Larga ed altissima muraglia rocciosa che sovrasta la conca di Lutago in Val Aurina. Il vallone che si diparte dalla Vedretta di Rio Rosso e si tuffa con ripide balze sul fondo della Valle Aurina dopo quasi 2000 metri di dislivello è il terreno privilegiato d’una delle più straordinarie discese delle Alpi Orientali. La suddivisione dei tempi e dei dislivelli risulta molto sbilanciata fra sabato e domenica, per il fatto che dal Rifugio Vittorio Veneto, in panoramica posizione nei pressi della cresta di confine con l’Austria, la salita alla croce di vetta è decisamente breve.

Dettagli gita

2 giorni
19/04/2008 -> 20/04/2008
Scialpinistica
dal parcheggio nei pressi del posto di ristoro Stallila, raggiunto in breve da S. Giovanni in Val Aurina
Paolo Gazzi
BS (BS)
1° giorno: ore 4; m 1450. 2° giorno: ore 1,30; m 450 in salita e 1900 in discesa