SASS D’ORTIGA (m 2634) E CRODA GRANDA (m 2849)

Torna alle gite

Descrizione

Una casetta di pietra, un poggio, un boschetto tutt’intorno, le altissime pareti incombenti: ecco il Rifugio Treviso in Val Canali, ideale punto d’appoggio per traversate e salite nel settore meridionale delle Pale di S. Martino, come, nel caso nostro, il Sass d’Ortiga e la Croda Granda. Il primo è senza dubbio la cima più elegante della catena meridionale delle Pale. L’aereo slancio del suo spigolo ovest è fra i più affilati e verticali e piacevole è l’ascensione per la via normale, lungo l’aperto e panoramico crestone sud. La seconda, come suggerisce il toponimo, è montagna di straordinarie proporzioni rocciose, fra le maggiori delle Pale. La si raggiunge per facili rocce dal vicino Bivacco Reali a Forcella del Màrmor, dopo aver salito la non facile Via Ferrata Fiamme Gialle. Nella discesa al Rifugio Treviso si percorre invece il Sentiero dei Vani Alti, meno impegnativo della via ferrata, ma che necessita altrettanta attenzione per il severo ambiente alpino attraversato. Nel complesso due belle ascensioni, che richiedono però piede fermo e dimestichezza con l’ambiente roccioso.

Dettagli gita

04/08/2007
Canyoning
dal Rif. Cant del Gal in Val Canali, 8 km da Fiera di Primiero.
Nereo Bovo e Fabio Veronese
PD (Alpinistica impegnativa)
1° giorno: ore 6,30; m 1500. 2° giorno: ore 9; m 1250.