RODA DI VAEL (m 2806) E PUNTA DEL MASARÈ (m 2564)

Torna alle gite

Descrizione

Ultime propaggini del massiccio del Catinaccio che si allungano a meridione del Passo del Vaiolon con grandiose pale dalle pareti verticali. La Roda di Vael, la più alta di questo settore e fra le più eleganti del gruppo, si erge sopra i prati del Passo di Costalunga con la levigata, rossa e celebre parete ovest, alta seicento metri. L’affilata cresta nord e la solare cresta sud della montagna hanno sempre costituito un’ambita ed elegante traversata, aerea e non difficile, percorsa, dal 1984 dalla via ferrata del Masarè, che unisce il Passo del Vaiolon alla Punta del Masarè. La ferrata, anche se ha ulteriormente facilitato la salita alla cima della Roda di Vael, ne ha però intaccato non poco l’originale fascino.

Dettagli gita

23/09/2007
Escursionistica
dal Rif. Paolina, raggiunto in seggiovia dal Passo di Costalunga, 26 km da Bolzano.
Luciano Martari, Mario Chiomento e Fabio Veronese
EE (Escursionistica esperti)
Comitiva A: ore 6; m 800. Comitiva B: ore 5; m 450