ROCCIA NERA (m 4075) e POLLUCE (m 4091)

Torna alle gite

Descrizione

La prima è il pilastro orientale della catena dei Breithorn che s’innalza roccioso e imponente sopra il colle della Porta Nera. L’altro è il “gemello” minore e un po’ trascurato del Castore. (A dir la verità, che si tratti di due gemelli lo si percepisce solo guardandoli da nord, dalla parte svizzera, dove sono in effetti indicati come die Zwillinge, i gemelli). Le due cime s’innalzano brevemente dagli alti bacini glaciali di Verra affacciandosi sulle imponenti seraccate che cadono sul Gornergletscher, in uno degli scenari più famosi e celebrati delle Alpi. Sono due bellissimi Quattromila relativamente poco frequentati, soprattutto in confronto alle cime vicine, più facili e popolari. Rispetto a queste in effetti presentano vie di salita impegnative e delicate. In parte su roccia e affilata cresta di neve quella del Polluce. Interamente nevosa, ma piuttosto ripida quella della Roccia Nera. Fattibili senza eccessive difficoltà solo con buone condizioni della montagna.