RIFUGIO SAN PIETRO AL MONTE CALINO (m 976)

Torna alle gite

Descrizione

Gli antichi, caratteristici, piccoli borghi medievali di Canale e Calvòla, sapientemente recuperati: viottoli lastricati, stretti vicoli fra le case addossate l’una all’altra, improvvise piazzette e brevi portici; e tutt’intorno bei terrazzi ad olivo o a frutteto, ed orti, aperti al sole in uno dei paesaggi più ameni che si possa immaginare: è l’ambiente riposante e particolare di questa facile e poco faticosa passeggiata primaverile alle pendici meridionali del Monte Misone, che dolcemente digradano sulla piana di Riva del Garda. Poco sotto la cima boscosa del Monte Calino, presso l’antica chiesetta di San Pietro, risalente al 1683, sorge l’omonimo rifugio della SAT, in felice posizione, al margine d’un verde balcone di prati dal quale si domina quasi per intero l’infilata del lago, serrato tra due catene di cime ancora innevate.

Dettagli gita

31/03/2010
Seniores
da Sant’Antonio, una delle quattro Ville del Monte, frazioni del Comune di Tenno, 8 km a nord di Riva del Garda
Gianni Accordini, Vanio Piva e Sergio Grigoletti.
E (Escursionistica)
ore 4,30; m 500.