Punta Telegrafo (m 2200) per il Vallone Osanna

Torna alle gite

Descrizione

Il versante orientale del Monte Baldo è solcato da profonde incisioni che scendono ripide dal crinale dando origine a quelle regolari venature bianche che caratterizzano la faccia del monte che guarda alla città. In veste invernale costituiscono una buona palestra per provare picozza e ramponi. Di questi canaloni, il Vallone Osanna, che scende direttamente da Cima Telegrafo, è senz’altro quello più conosciuto e percorso. Richiede neve assestata, cosa per altro non rara data l’esposizione al sole fin dal primo mattino. Salita al limite d’un facile alpinismo, su neve a tratti ripida, necessari piccozza e ramponi.

Da Novezzina.

Dettagli gita

17/02/2018
Alpinistica
Prealpi Veronesi - Monte Baldo
Gian Antonio Premi
m 950
F (Alpinistica)
Poco impegnativa
ore 4,30
Mezzi propri
Completa da alpinismo