PUNTA ROSSA/RÖTENSPITZE (m 2875)

Torna alle gite

Descrizione

 Anche se richiede nevi assestate, a causa del pericolo di slavine provenienti dai canali laterali nella parte iniziale e in alcuni tratti ripidi di quella finale, la salita alla Punta Rossa è una classica, frequentata e non troppo difficile escursione primaverile. Necessita ovviamente di un minimo di esperienza, oltre che di attrezzatura adeguata. In cambio, l’esposizione costantemente a nord garantisce nevi polverose e divertenti.
La cima, una delle più alte dell’aspra cresta rocciosa che limita a sudest la piccola Val di Plan/Pfelderertal, è segnata da un minuscolo, caratteristico riparo, un simpatico bivacco di legno ricoperto di pietre. Non fateci troppo conto, è davvero piccolo. Nel vasto giro dell’orizzonte si fanno notare, appena al di là della valle, le maggiori vette della Giogaia di Tessa, dalla Fiammante alla Cima delle Anime. 

Dettagli gita

03/03/2012
Escursionistica su neve
dalla locanda Bergkristall (m 1550), in Val di Plan, a pochi km da Moso.
Lidio De Gaspari.
EE (Escursionistica esperti)
ore 6,30; m 1350.