PUNTA ALMANA (m 1390)

Torna alle gite

Descrizione

 Dalle dolci colline della Franciacorta una lunga dorsale di modeste montagne s’alza fino alla rilevante mole del Monte Guglielmo, a dividere il bacino del Lago d’Iseo dalla Val Trompia: una tranquilla catena di elevazioni boscose e prative, aperta su un vasto giro d’orizzonte e percorsa da una fitta rete di sentieri e stradine. Culmina nella isolata piramide erbosa di Punta Almana, in bella posizione di fronte a Montisola e con luminose vedute sul Lago d’Iseo e sulle Prealpi bresciane e bergamasche. Veramente suggestiva la salita lungo la forra della Val d’Inzino. Scavata dal Torrente Re, che va guadato più volte, un po’ sui sassi e un po’ mettendo i piedi in acqua, ha rappresentato per decenni uno dei più frequentati percorsi dell’escursionismo bresciano per raggiungere il Monte Guglielmo, ora un po’ trascurato.

Dettagli gita

20/05/2012
Escursionistica
da Gardone Valtrompia si sale per un paio di km all’imbocco della Val d’Inzino.
Marziano Boner e Giancarlo Murari.
E (Escursionistica)
ore 6; m 1000.