PARCO NAZIONALE DELLO JOTUNHEIMEN

Torna alle gite

Descrizione

Il Sognefjorden, il più grande fiordo di Norvegia, penetra dal mare per oltre un centinaio di chilometri fino ai piedi delle montagne più alte e celebri di Scandinavia: lo Jotunheimen, "la casa dei giganti", racchiuso nel perimetro dell’omonimo parco nazionale.

Sebbene più piccolo rispetto alle altre grandi aree naturali del paese, il parco è molto popolare e frequentato perché concentra in poco spazio molti degli elementi che caratterizzano il paesaggio nordico: montagne e ghiacciai, altipiani, cascate e grandi laghi, alcuni dei quali celebrati in tante leggende popolari.

La traversata dello Jotunheimen è perciò il modo migliore per conoscere il paesaggio naturale del nord Europa, e l’unica maniera per farlo, considerato che non ci sono strade, è a piedi d’estate o con gli sci in inverno, pernottando nei rifugi del parco.

Il tour proposto dura poco più d’una decina di giorni e comprende la salita alle principali cime, l’attraversamento di alcuni ghiacciai, peraltro modesti e poco crepacciati, dove è però richiesta attrezzatura e un minimo d’esperienza. È perciò riservato ad escursionisti attrezzati e con esperienza, ancorché minima, di ghiacciaio, capaci d’affrontare traversate anche in condizioni meteo avverse (frequenti) e di portare con sé tutto l’equipaggiamento necessario.

Programma:

1° giorno:  volo dall’Italia ad Oslo e trasferimento in treno e bus al Gjendesheim Lodge.

     "      Gjendesheim Lodge (m 995) – Veslfjellet (m 1743) – Besseggen Ridge (m 1373) – Memurubu Lodge (m 1008). Ore 6.

     "       Memurubu Lodge – Russvarnet – Gjendebu Lodge (m 990). Ore 5. Rientro in battello al Memurubu Lodge.

     "       Memurubu Lodge – Glitterheim Lodge (m 1384). Ore 6.

     "       Glitterheim Lodge – Glittertind (m 2464) – Spiterstulen Lodge (m 1106). Ore 8.

     "       Spiterstulen Lodge – Galdhøppigen (m 2469) –  Spiterstulen Lodge. Ore 6.

     "       Spiterstulen Lodge – Kyrkjeglupen (m 1500) – Leirvassbu Lodge (m 1400). Ore 5.

     "       Leirvassbu Lodge – Krossbu Lodge (m 1267) – Sognefjellhytta (m   (1415) . Ore 6.

     "       Sognefjellhytta – Fannaråkhytta (m 2068). Ore 4.

10°   "       Fannaråkhytta- Skogadalsbøen Lodge (m 843). Ore 4.

11°   "       Skogadalsbøen Lodge – Vetti (m 317). Ore 5.

12°   "       Vetti – Hjelle (m 260). Ore 1,30. Trasferimento in bus a a Øvre Årdal e Årdalstangen e, con ferry, a Bergen.

13°   "        Recupero a Bergen.

14°   "        Volo di rientro in Italia.

Dettagli gita

14 giorni
17/08/2010 -> 30/08/2010
Escursionistica
Alessandro Brutti, Alberto Perolo e Andrea De Togni.
EE (Escursionistica esperti)