PALON DE LA MARE (m 3703)

Torna alle gite

Descrizione

Sono passati più di 130 anni dalla descrizione di Antonio Stoppani del Ghiacciaio dei Forni e il maestoso fiume di ghiaccio è oggi spesso al centro delle cronache estive, quale esempio dell’arretramento delle masse glaciali alpine. E tuttavia nella sua veste invernale e primaverile il ghiacciaio si presenta ancora come uno dei più spettacolari anfiteatri d’alta quota, ideale per la pratica dello scialpinismo. Una delle principali cime che fanno da corona al ghiacciaio è il Palon de la Mare, alto sopra le grandi seraccate che incombono sul versante settentrionale del bacino, in panoramica posizione tra altri due ghiacciai: la Vedretta de la Mare e la Vedretta Rossa.

Dettagli gita

2 giorni
12/04/2008 -> 13/04/2008
Scialpinistica
dal parcheggio presso il Rifugio Albergo Ghiacciaio dei Forni (m 2178), al termine della strada della Val dei Forni, raggiunto da Bormio e S .Caterina Valfurva
Riccardo Scalabrin e Corrado Anselmi
BS (BS)