OBERAARHORN (m 3631) FINSTERAARHORN (m 4276) E ÄBENI FLUE (m 3962)

Torna alle gite

Descrizione

Le grandi montagne bernesi non sono le più alte delle Alpi, ma sono le più esposte alle perturbazioni atlantiche, con ripidi versanti affacciati direttamente sul fondovalle. Anche in questi anni di scarse precipitazioni, la neve cade sempre abbondante e i ghiacciai, ancorché vistosamente in ritiro, mantengono dimensioni imponenti. Gli scenari glaciali che si aprono sono tra i più impressionanti e grandiosi. Gli accessi ai rifugi e l’avvicinamento alle vette sono in genere lunghi e tutt’altro che elementari, soprattutto nel settore orientale, il più alto e aspro. La salita al Finsteraarhorn, la cima più alta dell’Oberland, pur tecnicamente non difficile, richiede tutta la prudenza e l’esperienza di una impegnativa ascensione in alta quota

Dettagli gita

5 giorni
09/07/2008 -> 13/07/2008
Canyoning
dal valico stradale del Grimselpass
Corrado Anselmi e Alberto Perolo
PD (Alpinistica impegnativa)