MONTE VEDERNA (m 1584)

Torna alle gite

Descrizione

Il Monte Vederna è una delle cime minori delle Dolomiti Feltrine; in sostanza è l’estrema propaggine nord occidentale del Monte Pavione, al quale si raccorda con una dolce costa di prati e boschi. Al pari del Monte Totòga, sull’altra sponda del Cismòn, fu un’importante postazione cannoniera di seconda linea durante la grande guerra. E proprio per raggiungere la vetta con i cannoni fu costruita una spettacolare mulattiera, oggi in parte acciottolata e cementata, a picco sulla valle del torrente Noàna. L’escursione segue questa mulattiera, che, scavata a tratti nella roccia, attraversa in costante pendenza il ripidissimo fianco orientale del monte e conduce ai pendii boscosi e ai pascoli sparsi di fienili della zona sommitale

Dettagli gita

31/05/2008
Escursionistica
dall'Alb. Cappuccetto Rosso, raggiunto da Imèr attraversando il Cismòn
Ida Zandonà e Marta Giacopini
E (Escursionistica)
ore 5,30; m 900