MONTE THABOR (m 3178)

Torna alle gite

Descrizione

Monte Tabor o Monte Thabor, lo stesso nome del Monte della Trasfigurazione. Forse è solo fin troppo facile fantasia attribuire ai pellegrini di ritorno dalla Terra Santa la scelta del nome, di sicuro la montagna fu salita fin da tempi immemorabili. Molto antica, d’epoca almeno medievale (XI sec.), è la cappella costruita poco sotto la vetta e dedicata a Notre Dame de Sept Douleurs, completamente rifatta nel 1658. La cima, massiccia e isolata, offre un vastissimo panorama sulle più belle montagne del Delfinato. L’impegnativa ma non difficile traversata ad anello condurrà dai luminosi e aperti pendii della Vallée de la Clarée alla piccola enclave italiana della Val Stretta, selvaggia ed aspra, varcando per antichi transiti il vecchio confine tra Savoia e Regno di Francia

Dettagli gita

3 giorni
17/04/2009 -> 19/04/2009
Escursionistica su neve
da Névache, raggiunta da Briançon risalendo la Vallée de la Clarée
Alberto Perolo
EE (Escursionistica esperti)
1° giorno: ore 2,30; m 600. 2° giorno: ore 9,30; m 1500. 3° giorno: ore 4,30; m 500