MONTE ROÈN (m 2116)

Torna alle gite

Descrizione

Il Monte Roèn è il punto culminante di quella lunga costiera montuosa, la "catena della Méndola", che dal Passo Palade si allunga a meridione fino alla stretta di Mezzolombardo. La cima, quasi pianeggiante, s’affaccia a picco sulla Val d’Adige con un grandioso salto di quasi duemila metri, mentre il versante occidentale, coperto da estesi boschi, digrada dolcemente sulla Val di Non, l’antica Anaunia. 
La salita dal Passo della Méndola è una facile escursione, frequentata in ogni stagione. Per buona parte si snoda per strade forestali, quasi pianeggiante, tra fitte abetaie. Solo nel tratto finale il percorso si fa appena più ripido e faticoso, passando dal limite superiore del bosco ad una estesa fascia di mughi, per poi addolcirsi ancora nei vasti pascoli della cima.   

Dettagli gita

04/08/2010
Seniores
dal Passo della Méndola.
Vanio Piva, Renzo Stizzoli e Isabella Bravi.
E (Escursionistica)
ore 5,30; m 750.