MONTE PENNA (m 2196)

Torna alle gite

Descrizione

MONTE PENNA (m 2196)

Modesta elevazione a cavallo tra le valli del Boite e di Zoldo, il Monte Penna è un magnifico e frequentato belvedere. Dalla cima la vista spazia su buona parte delle Dolomiti cadorine, sulla Civetta e la Moiazza, sui campanili e le guglie degli Spiz di Mezzodì e del Bosconero, sulle colorate pareti della Croda Marcora e gli scintillanti pendii innevati dell’Antelao. Ma soprattutto cattura lo sguardo e sembra cancellare ogni altro panorama lo spettacolo dell’incombente versante meridionale del Pelmo.

Da loc. Bortolòt (m 1460) di Zoppè di Cadore, per sentieri nel bosco al Passo Colonel de la Stanga, al Rifugio Venezia e da lì in vetta. Discesa per la bella stradina militare del Passo di Rutorto. È una classica gita invernale, spesso favorita da una buona traccia, da una quasi costante esposizione al sole e dalle modeste pendenze. Bella, sicura e non troppo impegnativa.

Iscrizioni dal sito, aperte due lunedì prima dell’escursione, dalle ore 21

Per info scrivere a info@cesarebattisti.org

Dettagli gita

04/02/2024
Escursionistica su neve
Dolomiti di Zoldo – Monte Pelmo
Marziano Boner
850 m 16 km
E (Escursionistica)
Poco impegnativa
5.30 ore
Mezzi propri
Racchette da neve
Sonda e pala
ARTVA
* Le iscrizioni on line per questa gita non sono disponibili