MONTE MANÒS (m 1517) E MONTE CARZÈN (m 1507)

Torna alle gite

Descrizione

Piacevole e non troppo impegnativo itinerario circolare che si sviluppa in uno degli angoli più tranquilli e appartati del Parco dell’Alto Garda Bresciano, tra Valvestino e Lago d’Idro. Dopo un tratto iniziale su sentieri e stradelle, l’escursione corre a lungo, con belle vedute e panorami sconfinati, sul filo di facili e aperti crinali d’erba, già confine tra Repubblica di Venezia e Impero Asburgico e successivamente, per quattro anni seconda linea del fronte delle Giudicarie.  Un’altra curiosità storica: Capovalle, il Passo del Cavallino della Fobbia e le pendici del Monte Manòs furono attraversati nel novembre del 1526 da oltre 20.000 lanzichenecchi diretti a saccheggiare Roma. Un’impresa militare che quasi costò la vita al loro anziano (53 anni) capitano di ventura, Georg von Frundsberg.

Dalla chiesetta di San Rocco, 500 metri prima di entrare a Capovalle, provenendo da Idro (m 946). Bella camminata senza difficoltà.

Dettagli gita

08/05/2021
Escursionistica
Prealpi bresciane - Capovalle
Alberto Perolo
700 m
E (Escursionistica)
Poco impegnativa
4,30/5 ore
Mezzi propri