MONTE FUMAIOLO/GLAITNER HOCHJOCH (m 2389)

Torna alle gite

Descrizione

 Posto sulla Cresta di Monte Giovo, poco a nord dell’omonimo passo, tra le ultime vette dei Sarentini e le prime elevazioni delle Breonie, il Glaitner Hochjoch (il toponimo italiano, Monte Fumaiolo, è praticamente sconosciuto) è meta scialpinistica piuttosto nota e frequentata. Il dislivello contenuto, la divertente varietà dei pendii e l’esposizione favorevole, assieme alla generale sicurezza del percorso e alla bellezza del panorama, consentono e consigliano l’escursione anche con le racchette da neve. Un minimo di attenzione però andrà posta nell’attraversamento dei pendii terminali. Ma la cima è raggiungibile con quasi eguale impegno e difficoltà sia dal versante in ombra che dà sulla Val di Racines, sia lungo i soleggiati pendii che risalgono dalla Val Passiria.

La stagione dovrebbe suggerire la salita da nord, ma si potrà scegliere anche all’ultimo momento in base alle condizione meteorologiche e di innevamento.

Dettagli gita

17/03/2013
Escursionistica su neve
dal parcheggio poco prima di Flading/Vallettina al termine della Val di Racines.
Marziano Boner.
EE (Escursionistica esperti)
ore 5; dislivello m 900