MONTE FERRANTINO (m 2325) E MONTE FERRANTE (m 2427)

Torna alle gite

Descrizione

Caratteristiche cime al cospetto del versante nord-ovest della Presolana, la “regina” delle Prealpi Orobie, raggiunte lungo un interessante itinerario, meritevole d’essere percorso prima che lo deturpi l’imminente costruzione di impianti di risalita sul versante della Val di Scalve. Raggiunta la radura di Stalle Möschel (m 1265), il percorso guadagna la baita Pagherola di Mezzo (m 1639) e risale il pendio che conduce alla stazione di arrivo d’una seggiovia. Da qui si raggiunge in breve la vetta arrotondata del Monte Ferrantino e, calzati eventualmente i ramponi, si segue la cresta per salire il ripido tratto finale che conduce in cima al vicino Monte Ferrante.

Dettagli gita

18/02/2007
Scialpinistica
da località Spinelli di Valzurio (m 949), 9 km da Clusone
Stefano Dai Pré e Corrado Anselmi
BS (BS)
ore 4,30; m 1500