MONTE DISGRAZIA (m 3678)

Torna alle gite

Descrizione

La testata della Valle di Preda Rossa sale sotto il severo sguardo di selvagge guglie granitiche verso i panorami d’alta quota del Monte Disgrazia, chiamato anche Monte Bello. La montagna è in effetti un’affascinante piramide rocciosa circondata da sei distinti ghiacciai e meta scialpinistica di prim’ordine. Accesso: dall’Alpe di Preda Rossa (m 1955) o da Sasso Bisolo (m 1470) in Val Màsino, secondo le condizioni di innevamento. Itinerario: 1° giorno: salita al Rif. Ponti (m 2559). 2° giorno: salita al Monte Disgrazia e ritorno per il medesimo percorso.

Dettagli gita

06/05/2006
Scialpinistica
Lorenzo Taddei.
BS (BS)
1° giorno: m 600 (oppure 1100); 2° giorno: m 1150.