MONTE CRETA (m 1015)

Torna alle gite

Descrizione

Panoramica traversata sulle prime pendici del versante meridionale del Monte Baldo. Ambiente tranquillo, con il sottobosco che riprende lentamente il sopravvento sui pascoli e le malghe in abbandono, i ruderi e le grandi lastre in pietra de “la Fabbrica”, notevole complesso di edifici dei primi anni del 19° secolo: la grande stalla a volta, l’ampia cisterna per la raccolta delle acque, la rustica chiesetta intitolata a S. Michele, abbandonati all’inclemenza degli elementi. Da Caprino, toccando l’ampio ripiano di Piore, tra radi boschetti e ampi spiazzi prativi si raggiunge la croce sul bel poggio di Monte Creta. La vista corre libera sulla piana, segnata ancora dal disegno della centuriazione romana, sulle contrade sparse ai piedi della montagna e su tutto il basso lago. Poi, per facile sentiero, si cala comodamente alla contrada di Lumini, dalle caratteristiche case in pietra.

Dettagli gita

28/03/2007
Escursionistica
dalla grande piazza del mercato a Caprino
Paolo Zampieri e Renzo Vignola
E (Escursionistica)
ore 5; m 750