MONTE COMÉR (m 1280) E MONTE DENERVO (m 1459)

Torna alle gite

Descrizione

L’entroterra di Gargnano è territorio piacevolmente vario nel quale si passa in breve spazio dalle agavi e dagli oleandri, spontanei sulle rive del lago, ai boschi di betulle e alle faggete della zona alpina; dai resti delle vecchie limonaie, un tempo di rinomata produzione, ai pascoli e agli alpeggi in quota. Di grande fascino la bianca costruzione dell’Eremo di San Valentino, eretto nel 1630 dagli scampati alla peste e circondato da alti cipressi, al riparo di un grosso roccione strapiombante. Spettacolare è pure il bosco di faggi centenari che coronano la bonaria cima del Denervo, con vista unica sull’intero Lago di Garda e, sopra la riva opposta, sulla lunga catena del Monte Baldo. Escursione di buon impegno, può essere ridotta anche sensibilmente, certo rinounciando però a qualche tratto suggestivo

Dettagli gita

09/03/2008
Escursionistica
da Gargnano
Andrea De Togni e Rossella De Vecchi
E (Escursionistica)
ore 7; m 1450