MONTE BARBAROSSA (m 2148)

Torna alle gite

Descrizione

 Affermata e classica meta invernale nel settore sudorientale delle Alpi Orobie, il Monte Barbarossa è un modesto rilievo del crinale che divide la Val Seriana dalla Val di Scalve. Poco evidente forse, ma l’ambiente è sorprendentemente suggestivo: vaste distese di dossi e morbidi pendii al cospetto delle pareti “dolomitiche” del versante nord del vicino massiccio della Presolana e della strapiombante parete del Pizzo di Petto.

L’itinerario di salita, generalmente sicuro, di facile individuazione e quasi sempre ben tracciato, percorre all’inizio un’erta strada forestale, risale poi per ampi pendii, con pendenze più moderate e solo qualche breve tratto ripido, e raggiunge infine la vetta al termine di una aerea crestina, non difficile ma un po’ esposta.

Vasto e bello il panorama su gran parte delle cime e delle vallate orobiche.

Dettagli gita

26/01/2013
Escursionistica su neve
da Teveno, in alta Val di Scalve, 25 km dal fondo della Val Camonica.
Lidio De Gaspari.
E (Escursionistica)
ore 5,30; dislivello m 1050.