LUNGO IL WAAL TRA MARLENGO E LANA

Torna alle gite

Descrizione

Già dal Medioevo, lungo i versanti aridi della Val Venosta, furono costruiti numerosi canali irrigui: i waal. I frati del Convento di Certosa in Val Senales erano proprietari di terreni agricoli sopra il castello di Foresta, vicino a Marlengo. Per effettuare un raccolto degno di essere chiamato tale, fecero costruire un canale d’irrigazione che prendesse l’acqua all’altezza della Chiusa di Tel e la portasse nella loro proprietà. L’Imperatore d’Austria concesse loro il permesso e i frati, nel volgere di una decina d’anni, riuscirono a completare l’opera col concorso dei contadini di Marlengo. Era l’anno 1520. L’opera irrigua (il waal appunto) è ancora in funzione ed il sentiero che lo costeggia è una delle più belle escursioni nella conca di Merano, fra boschi di castagno e bei scorci panoramici sulla valle dell’Adige.

Dettagli gita

04/10/2006
Escursionistica
da Tel/Töll, pochi km da Merano.
Adelino Crema e Paolo Zampieri.
T/E (T/E)
ore 4; m 150 (in discesa).