LAZINSER RÖTELSPITZE (m 3037) E ROTECK (m 3337)

Torna alle gite

Descrizione

Dal nodo orografico della Hohe Wilde (l’Altissima), il punto in cui le Passirie si congiungono alle Venoste, si stacca verso sud il piccolo, compatto gruppo di cime della Texelgruppe (Giogaia di Tessa). Ben 16 tremila, disposti grosso modo a ferro di cavallo attorno al verde cuore di pascoli dell’alta Zieltal, alla cui testata sorge la vecchia, accogliente Lodnerhütte. Per rocce e struttura sono montagne molto diverse da quelle della catena principale, in un ambiente meno impervio, più verde e ricco di boschi e specialmente d’acque e laghetti, sorprendenti per diversa tonalità di colore. Bella e facile l’ascensione alla Lazinser Rötelspitze, un po’ più difficile la salita al Roteck (tratti attrezzati), veramente spettacolare il percorso che attraversa i fianchi soleggiati della Mut Spitze e del Tschigat, quasi un sentiero balcone su facili cenge in forte esposizione. In parte attrezzato con fune metallica, richiede solo di non lasciarsi troppo distrarre dalla bellezza del panorama.

Dettagli gita

3 giorni
13/08/2016 -> 15/08/2016
Escursionistica
Alberto Perolo
EE (Escursionistica esperti)