La Tête Blanche (m 3421) e l’Aiguille du Génépi (m 3263)

Torna alle gite

Descrizione

Vasti, pianeggianti bacini glaciali, il Plateau du Trient, il Bassin d’Argentière e il Glacier du Tour si aprono, sorprendenti e insospettati, a chi risale dal fondo della valle di Chamonix. Regalano insolite vedute sulle più belle pareti nord del gruppo del Bianco, lungo il percorso di una classica e frequentata randonnée scialpinistica, che altrettanto bene si presta a facili esperienze d’alpinismo, in luoghi tra i più suggestivi delle Alpi. Ghiacciai crepacciati e alcuni passaggi ripidi ed esposti richiedono esperienza.

venerdì da Lognan (m 1900, funivia) al Refuge d’Argentière (m 2771)
sabato Col du Chardonnet (m 3323), Fenêtre de Saleina, Col du Tour (m 3288),
Tête Blanche e discesa al Refuge Albert 1er
domenica salita all’Aiguille du Génépi e discesa a Le Tour (m 1460)

Iscrizioni giovedì 19 aprile – Priorità d’iscrizione ai partecipanti alle gite del 17 marzo al Vajo Battisti e del 7 aprile al Vajo Bianco.

Dettagli gita

3 giorni
27/04/2018 -> 29/04/2018
Alpinistica
Le tour des Trois Cols Alpi Graie - Monte Bianco
Francesco De Boni
PD+ (Alpinistica impegnativa)
Molto impegnativa
Mezzi propri