IL CASTELLAZ (m 2333) E IL GIRO DELLA VAL VENEGIA

Torna alle gite

Descrizione

 Appena fuori dalla ressa vociante degli sciatori sulle piste che risalgono dal Passo Rolle facciamo “…quattro passi verso la solitudine” (L.Visentini). Sospeso tra i luminosi pascoli della Val Venegia e le cupe abetaie della Foresta di Paneveggio, il caratteristico risalto roccioso del Castellaz è un magnifico belvedere sulla Vezzana, le guglie dei Bureloni e il Cimon de la Pala. Durante la Grande Guerra, che soltanto quassù interessò il gruppo delle Pale, il vasto tavolato inclinato della cima fu trasformato dai soldati italiani in un imprendibile caposaldo e un formidabile osservatorio. A completamento dell’escursione o in alternativa alla salita, se le condizioni non la consentissero, faremo ritorno al punto di partenza attraverso il bosco e i pascoli di Malga Iuribello.

Dettagli gita

02/02/2014
Escursionistica su neve
Rosario Abate e Alberto Perolo
EE (Escursionistica esperti)
ore 5,30 dislivello m 650