“I 120 ANSIMANTI”

Torna alle gite

Descrizione

Lunga, bella e impegnativa traversata sui contrapposti versanti del Monte Altissimo e dei monti della Val di Gresta che si affacciano sulla Val Lagarina e la Val di Loppio. Ben 120 sono i chilometri e soprattutto 2400 i metri di salita di questa insolita escursione che per la gran parte percorre buone strade asfaltate, relativamente poco trafficate. Bellissima e impegnativa la risalita della boscosa e incassata Val Aviana, nella parte bassa conosciuta anche come Val dei Molini. Suggestivi alcuni tratti, letteralmente scavati nella roccia alla base di strapiombanti pareti, poco sotto la diga del lago artificiale di Prà della Stua. Entusiasmante la lunga discesa dal Passo Bordala, a detta del nostro capogita una delle più belle del Trentino. Nel complesso, un itinerario vario, insolito e molto impegnativo. Ne proponiamo anche una variante più facile che riduce di 30 km la lunghezza e di 500 m il dislivello.