GUARDA CHE LUNA SUL CORNO D’AQUILIO!

Torna alle gite

Descrizione

Superfluo presentare il Corno d’Aquilio, perché è tra le cime più note e frequentate dell’orizzonte di montagne prossime alla città. Al confine occidentale della Lessinia, chiude e caratterizza assieme al vicino Corno Mozzo il panorama montuoso della Valpolicella. Pare che il nome derivi dal latino aquilus (scuro) e troverebbe ragione nell’aspetto fosco delle ripide scarpate rocciose dei suoi versanti al sole. A settentrione invece è tutto un digradare di dolci praterie e ondulate vallette. Di sicuro meno solita l’esperienza del suo vasto panorama in una limpida notte d’inverno, al chiaro della luna piena: i candidi pascoli dell’altopiano, la lunga, pallida cresta del Baldo, appena oltre il profondo solco della Valdadige, e le luci della pianura e dei paesi rivieraschi del Garda…

Dettagli gita

07/02/2009
Escursionistica su neve
da contrada Tommasi, al termine della strada che sale da Fosse di Sant'Anna d'Alfaedo.
Alberto Marchi e Fabio Veronese.
E (Escursionistica)
ore 4,30; m 700