GRAN PARADISO (m 4061)

Torna alle gite

Descrizione

Gita proposta in collaborazione con i Giovani Battistini

Un’impressionante parete caratterizza il versante orientale del Gran Paradiso, affacciato sulla Val di Cogne. È la Grand Parei (grande parete) che dà alla montagna quel nome curioso ed evocativo, in realtà semplice italianizzazione per assonanza del termine patois. Più accessibile il versante della Valsavaranche, con lingue glaciali che si possono risalire fino alla vetta. La salita per la via comune dal Rifugio Vittorio Emanuele, panoramica e un po’ monotona, è considerata una delle più facili ascensioni ad un 4000 delle Alpi. Quella dal Rifugio Chabod richiede invece un po’ più di attenzione ed esperienza, soprattutto per qualche crepaccio sul Ghiacciaio di Lavéciau, ma è decisamente più interessante. La combinazione dei due itinerari offre la possibilità di una spettacolare traversata glaciale.

Da Pravieux (m 1871) in Valsavaranche, con pernottamento al Rifugio Chabod. Ascensione alla portata di ogni buon escursionista, allenato e correttamente attrezzato. Con qualche cautela, per alcuni può essere la prima ascensione a un 4000 o la prima esperienza di ghiacciaio.

 

                            

Dettagli gita

2 giorni
18/07/2020 -> 19/07/2020
Alpinistica
Alpi Graie
Gianni Bruno e Nicola Cellini
950 + 1300 m
F (Alpinistica)
Impegnativa
  2,30 + 9 ore
Mezzi propri