GLOCKHAUSER (m 3021)

Torna alle gite

Descrizione

 La bella e tranquilla Vallunga, conosciuta ai più come punto di partenza per le ascensioni e le escursioni sul versante settentrionale della Palla Bianca, è chiusa a nord da una lunga, regolare corona di monti. È la Catena di Punta della Gallina/Hennesiglspitze che si origina al Passo di Resia e costituisce per tutto il suo andamento lo spartiacque tra i bacini dell’Adige e dell’Inn e il confine tra Italia e Austria. D’estate un magnifico sentiero, l’Alta via della Vallunga, la percorre in quota appena sotto la cresta, collegando Curon Venosta al Rifugio Pio XI. D’inverno diventa terreno ideale per alcune impegnative escursioni scialpinistiche, favorite dal rapido assestamento della neve sul versante al sole della valle. Tra queste le più note sono senz’altro la cima principale della catena, la Punta della Gallina, e il Monte delle Pecore/Grosser Schafkopf. Stranamente meno conosciuta e frequentata la salita al Glockhauser, che pure regala un’escursione di grande soddisfazione e magnifiche vedute su buona parte delle Ötztaler Alpen. L’itinerario non presenta mai tratti eccessivamente ripidi ed è facilmente percorribile anche con le racchette da neve. Richiede tuttavia un minimo di esperienza e di attenzione nella scelta della traccia.

 

Dettagli gita

06/04/2013
Escursionistica su neve
dal parcheggio di Melago, al termine della strada della Vallunga.
Lidio De Gaspari.
EE (Escursionistica esperti)
ore 6; dislivello m 1100.