DOLOMITI FELTRINE

Torna alle gite

Descrizione

DOLOMITI FELTRINE

La vasta area delle Dolomiti Feltrine si eleva a meridione delle Pale di S. Martino. Se da un lato non può vantare la fama e gli scenari grandiosi delle vicine Pale, regge tuttavia il confronto grazie al selvaggio ambiente di muraglie verticali e vasti altipiani. L’itinerario proposto percorre per intero questo solitario settore meridionale delle Dolomiti attraverso i massicci del Cimònega e delle Vette Feltrine, riprendendo la proposta dell’anno scorso, che, causa maltempo non avevamo potuto completare.

La traversata è adatta a escursionisti esperti, abituati a lunghe traversate con presenza di tratti attrezzati ed esposti che richiedono piede fermo e assenza di vertigini. 

In sintesi:

giovedì: dal Passo Cereda (m 1369) al Biv. Feltre “Walter Bodo” e al Rif. Boz (m 1718) per il Sentiero dell’Intaiàda, il Passo del Comedòn e il Tròi dei Caserìn  

km 15 – ore 6,30 – disl. +1330/-1000.

venerdì: al Rif. Dal Piaz (1993) per il Passo della Finestra, proseguendo per la Forcella Scarnia, il Passo di Pieterna e il Passo delle Vette Grandi

km 17 – ore 8 – disl. +1330/-1000.

sabato: a Imer attraverso la Cima Vette Grandi, il Monte Pavione, il Passo del Pavione, Malga Agnerola e il Rifugio Vederna

km 14,4 – ore 6,30 – disl. +760/-2090. 

Data la necessità di prenotare con buon anticipo, le iscrizioni si aprono il 25 gennaio e si chiudono il 30 aprile, salvo esaurimento dei posti.

Dettagli gita

4 giorni
29/08/2024 -> 01/09/2024
Escursionistica
Passo Cereda
Carlo Nanin e Flavio Giuliani
EE (Escursionistica esperti)
Mezzi propri