DALLA VAL DEI CÒALI A PUNTA TELEGRAFO (m 2200)

Torna alle gite

Descrizione

Bella salita al limite d’un facile alpinismo, quella che dalla Strada Graziani raggiunge il crinale meridionale del Monte Baldo nei pressi del Rifugio G.Chierego, risalendo la Val dei Còali. Non difficile, ma su neve a tratti ripida e con passaggi esposti. Meno nota e un po’ meno impegnativa della salita del Canalone Osanna, richiede attrezzatura completa da alpinismo invernale, racchette da neve, artva, sonda e pala. Di sicura soddisfazione anche la successiva traversata per cresta alla Vetta delle Buse e a Punta Telegrafo.

 Dal cosiddetto Sacrario del Monte Baldo sulla Strada Graziani (m 1003). La partecipazione costituirà titolo di precedenza nell’iscrizione alle successive ascensioni su ghiaccio.

Dettagli gita

23/01/2021
Alpinistica
Prealpi veronesi – Monte Baldo
Francesco De Boni
1200 m
PD (Alpinistica impegnativa)
Impegnativa
5,30 ore
Mezzi propri
Racchette da neve
Sonda e pala
ARTVA
Completa da alpinismo