DA MARILLEVA A OSSANA TRA I BOSCHI DELLA VAL DI SOLE

Torna alle gite

Descrizione

 A mano a mano che ci si inoltra verso il Passo del Tonale, le belle colture di meli, che dalla Val di Non risalgono alla bassa Val di Sole, lasciano il posto alle estese praterie del fondovalle e alle cupe abetaie sui fianchi dei monti. Tra i freschi boschi sul versante in ombra della valle, proponiamo la facile camminata che dal comprensorio sciistico di Marilleva scende al paese di Ossana. È un piacevole e tranquillo itinerario, aperto a belle vedute sul fondovalle e sulle cime innevate che chiudono la conca di Pejo.

Uno dei tratti più simpatici della passeggiata corre lungo la roggia di Valpiana o meglio la lec, come chiamano in Trentino i piccoli canali costruiti per portare l’acqua ad irrigare le coltivazioni. Una breve deviazione consente inoltre di andare alla scoperta di un minuscolo ambiente lacustre molto suggestivo, il Lago di Fazzòn, per i turisti ribattezzato Lago dei Caprioli. Un’altra di salire in pochi minuti alle belle cascate del Sas Pisadòr e alla vicina palestra di roccia. 

Dettagli gita

24/07/2013
Seniores
da Marilleva, in Val Meledrio (10 km da Dimaro).
Gianni Accordini e Renato Castelli.
E (Escursionistica)
ore 4,30; dislivello m 250 in salita e m 450 in discesa.