CREP NUDO (m 2207)

Torna alle gite

Descrizione

È una delle cime più belle e isolate del gruppo del Col Nudo. Incombe sulla Val Prescudin con alte pareti verticali che dominano il Lago di Barcis. Per contro, sul versante rivolto all’Alpago, offre il pendio perfetto, ripido e sostenuto, per una salita di buon impegno e grande soddisfazione. Riservata ad escursionisti sicuri. Richiede nevi assestate e una certa cautela nell’affrontare l’ultimo ripido tratto sotto la vetta. Splendida la sensazione di isolamento data dagli ultimi ripidi pendii pensili, impressionante l’affaccio sul baratro che sprofonda sulla Val Prescudin. Spesso utili piccozza e ramponi.

Da Chies d’Alpago su stretta e ripida carrozzabile fino al parcheggio di Cason Crosetta (m 1156). Si sale quindi al bel ripiano di Casera Venàl e si prosegue lungo tutto il Venàl di Funes fin quasi sotto la pala, all’inizio della quale una breve cengia un po’ esposta dà accesso al ripido pendio terminale.  

 

Dettagli gita

20/02/2021
Escursionistica su neve
Monti dell’Alpago - Col Nudo/Cavallo
Nicola Cellini
Angelo Mazzi
1050 m
EE (Escursionistica esperti)
Impegnativa
5,30 ore
Mezzi propri
Racchette da neve
Sonda e pala
ARTVA