CORNO DI FANA/TOBLACHER PFANNHORN (m 2663)

Torna alle gite

Descrizione

I monti della cresta di confine dell’alta Pusteria ben si prestano a panoramiche ascensioni e traversate sulle tondeggianti coste erbose aperte sui vasti orizzonti degli Alti Tauri a nord e delle Dolomiti a sud. Situato in bella posizione sopra la conca di Dobbiaco, il Corno di Fana, scosceso e dirupato sul fianco austriaco, con larghi e franosi pendii detritici sul versante italiano, rappresenta uno straordinario punto panoramico.Sulla larga sommità, accanto all’alta croce in legno, una grande tavola orientativa in rame, posta alla fine dell’Ottocento, individua ben 102 cime visibili da questo suggestivo cupolone di confine.

Dettagli gita

16/10/2010
Escursionistica
poco dopo il bivio per Franadega, sulla strada che da Dobbiaco sale a Candelle.
Lia Provolo e Nicoletta Andreone.
E (Escursionistica)
ore 6.30: m 1300.