CORNI DI BEDOLE (m 3238)

Torna alle gite

Descrizione

 Insolita e bella traversata tra i ghiacciai del versante settentrionale dell’Adamello. Comoda, perché grazie agli impianti del Presena si parte in discesa e la facile ascensione alla vetta non richiede che una breve risalita. E poi la discesa! Straordinaria per bellezza e lunghezza, in ambiente glaciale selvaggio e grandioso. Non stupisce che sia molto frequentata. Richiede nevi sicure, sia per alcuni tratti ripidi che nella parte finale della gita, per il rischio di valanghe dai pendii laterali della Val Narcanello. Piacevole, panoramica e tutto sommato poco impegnativa la salita per il Lago Scuro, il Passo del Pisgana, l’ampio bacino della Vedretta di Pisgana e la facile cresta  della cima meridionale dei Corni di Bedole. Entusiasmante senza dubbio la discesa per il ramo orientale del ghiacciaio, detto “Pisganino”.  Il vallone, ampio e regolare,  si fa via via più ripido ed incassato, ma si mantiene sciisticamente perfetto e sostenuto fino al torrente, alla base dell’evidente e ghiacciato Cascatone del Pisgana.

Dettagli gita

04/02/2012
Scialpinistica
dal Passo del Tonale (m 1884).
Silvano Stellini e Corrado Anselmi.
BSA (BSA)