COL REÀN (m 2281)

Torna alle gite

Descrizione

 Lunga, ma facile e sicura escursione in uno scenario di cime straordinarie, tra le più imponenti delle Dolomiti, che la neve rende anche più belle. Nella tranquillità che spesso manca alle affollate giornate estive si ammirano le splendide torri Venezia e Trieste, i frastagliati Cantoni di Pelsa, gli alti circhi della Val dei Cantoni e del Van de le Nevère, le immense pareti della Moiazza e della Civetta. Oltre la Val Cordevole si stagliano le Dolomiti Feltrine, l’Agnèr, le Pale di San Lucano. Sconfinata la vista che si apre dalla cima del Col Reàn, affacciato su un vertiginoso abisso. La facilità del tracciato e l’assenza di pericoli oggettivi consigliano l’escursione anche ai meno esperti. Il fatto che si ritorni sulle tracce della salita consente di interrompere l’escursione in ogni momento e si sarà comunque fatta una bella passeggiata in un posto incantevole.

Dettagli gita

29/03/2014
Escursionistica su neve
Fabio Veronese e Alberto Perolo
EE (Escursionistica esperti)
ore 7,30 dislivello m 1200