CIMA VEZZÀNA (m 3192)

Torna alle gite

Descrizione

Vista dal versante dell’ormai quasi scomparso ghiacciaio del Travignòlo (via della prima salita nel 1878) l’elegante pala della Cima Vezzàna fa da degno contraltare allo slancio e all’arditezza del Cimón de la Pala. È la cima più alta delle Pale di San Martino, sia pure per una decina di metri solamente e, a dispetto della generale inacessibilità agli escursionisti delle tante altre vette del gruppo, è una meta comodamente abbordabile con qualche passaggio su roccette e per le facili pietraie sommitali. Panorama di vetta semplicemente stupendo, intorno non c’è nulla a limitare il giro dell’orizzonte.

Con la funivia della Rosetta è possibile effettuare l’escursione in giornata. Qualche tratto attrezzato (facile), una traccia fra ghiaie ripide e roccette finali.

Dettagli gita

13/09/2020
Giovani Battistini
Pale di San Martino – San Martino di Castrozza
Alessandro Begal
Matteo Grigoletti
600 m
EE (Escursionistica esperti)
Poco impegnativa
6,30 ore
Mezzi propri