CIMA SORAN (m 2398)

Torna alle gite

Descrizione

Nel settore sudorientale del gruppo di Brenta la morfologia, generalmente piuttosto ripida, del paesaggio limita le possibilità di escursioni invernali o quantomeno ne riduce la popolarità riservandole a scialpinisti o escursionisti esperti. In questo quadro fa un po’ eccezione la salita a Cima Soràn, un pendio e una cima che non passano certo inosservati a chi percorre la strada tra Sarche e Ponte Arche: è l’ultimo contrafforte orientale di Cima Ghez, affacciato dall’alto di una verticale scogliera rocciosa sul Lago di Molveno. Disertato e semi-sconosciuto nella stagione estiva, per via di una ascensione piuttosto monotona su ripidi pratoni, il Soràn offre per contro un’escursione su neve di grande impegno e notevole soddisfazione. Bello ed insolito il panorama di vetta.