Attenzione, la data della gita è il 4 febbraio CIMA ROMA (m 2837)

Torna alle gite

Descrizione

Attenzione, la data della gita è il 4 febbraio CIMA ROMA (m 2837)

Notevole balcone panoramico in un ambiente dolomitico spettacolare, Cima Roma è sicuramente più nota e frequentata quale meta invernale, su neve. Escursione facile e panoramica, spesso pistata, risale le pietraie a gradoni e terrazzi che dalla cima digradano a settentrione, tra creste e vallette, sotto Cima Grostè. Sull’opposto versante la montagna precipita con rosse pareti ed alte quinte dolomitiche nell’alta Val Perse. E Rocchetta di Val Perse era l’antica denominazione della montagna fino a che i primi salitori noti alla storia alpinistica non le imposero, nell’agosto 1875, il nome attuale.

Itinerario con poco dislivello, ma discreto sviluppo. Dal Rifugio Stoppani al Passo del Grosté, che si raggiunge con gli impianti da Madonna di Campiglio, abbandonate velocemente le piste, ci si addentra lungo i facili pendii del versante nordorientale di Cima Grosté per buona parte in leggera salita. Ripido solo il breve tratto sotto la cima. Salita di soddisfazione in ambiente grandioso. Riservata ai giovani tra i 18 e i 35 anni.

Iscrizioni dal sito, aperte due lunedì prima dell’escursione, dalle ore 21

 

 

Dettagli gita

04/02/2024
Giovani Battistini
Dolomiti di Brenta – Passo del Grostè
Bernardo Signorelli e Marco Tavoso
550 m
E (Escursionistica)
Poco impegnativa
4.30 ore
Mezzi propri
Racchette da neve
* Le iscrizioni on line per questa gita non sono disponibili