CIMA PAYER (m 3056)

Torna alle gite

Descrizione

Interessante ascensione che porta a percorrere un tratto facile, ma in ogni caso da non sottovalutare, della cresta rocciosa che divide la Val di Genova dalla Val Camonica. Presidiata dagli alpini durante la grande guerra, conserva ancora, a distanza di novant’anni, impressionanti testimonianze della grande guerra in alta montagna, più tragica, se possibile, di quella combattuta nelle zone più basse, per le inaudite sofferenze, i disagi e le privazioni dovuti al freddo, all’ambiente e alla quota. I primi salitori della cima, nel lontano 1892, la dedicarono a Julius Payer, ufficiale austriaco, esploratore e primo salitore delle principali cime del massiccio dell’Adamello. Sicuramente meritevole, anche se aggiunge altri duecento metri di salita e un’ora di tempo, la deviazione che conduce alla Cima di Lagoscuro (m 3166). Insolite le vedute sulle cime e i ghiacciai dell’Adamello

Dettagli gita

13/07/2008
Escursionistica
dal parcheggio di Malga Bédole, alla testata della Val di Genova
Lidio De Gaspari
EE (Escursionistica esperti)
ore 8; m 1500